News

  • Bando Innodriver 2019: 5 progetti finanziati su 6 presentati

    I progetti che hanno ottenuto il finanziamento riguardano diversi ambiti: l’innovazione dei processi aziendali in ottica 4.0, l’utilizzo di tecnologie innovative nei processi produttivi (additive manufacturing), l’utilizzo di tecnologie digitali nei servizi socio-assistenziali, l’utilizzo della sensoristica per facilitare la gestione e manutenzione della rete stradale. CSMT collaborerà con le aziende che hanno ottenuto il finanziamento fornendo servizi a supporto delle analisi di processo, della progettazione e prototipazione di processi e servizi innovativi e dell’ingegnerizzazione di software specifici.

    Grazie alle competenze e all’esperienza nello sviluppo di progetti innovativi e nel supporto nella predisposizione della documentazione tecnica e amministrativa, CSMT ha aiutato e consentito a 5 clienti di avere accesso al finanziamento regionale per un totale di € 125.000. Un bel traguardo da celebrare, che rafforza, in modo incontrovertibile, il nostro ruolo di promotore dell’innovazione. 

    Un primo progetto riguarda il controllo adattivo di processo ed è stato lanciato da un’azienda che da molti anni ha avviato il processo di interconnessione dei sistemi produttivi ed integrazione degli stessi con il sistema MES aziendale raccogliendo i dati di processo relativi alle diverse lavorazioni. Al fine di valorizzare al massimo i dati raccolti, essi verranno utilizzati da appositi algoritmi per estrarre informazioni preziose non solo per il controllo ma anche per il miglioramento del processo stesso. In particolare i dati proverranno da misurazioni puntuali presso gli utensili di lavorazione ad ottenere curve di sforzo reali che la macchina renderà il più vicino possibile all’andamento ideale assicurando la qualità del prodotto.

    Un secondo progetto nasce dalla collaborazione con la rete IOBO ed in particolare dalla cooperativa RJ45 che vuole creare una piattaforma digitale in grado di raccogliere ed offrire un insieme di servizi di supporto allo svolgimento delle attività rivolte al territorio e ai cittadini, con particolare focus per tutto il mondo dei servizi medici e assistenziali.
    In particolare verranno gestiti ed integrati:
    Sistema di Teleassistenza: monitoraggio dei soggetti fragili sia in casa che fuori casa con la possibilità di invio allarmi volontari e automatici attraverso dispositivi mobili, sensori wearable e sensori domestici.
    Sistema di Identificazione degli operatori dei servizi: permetterà ai soggetti fragili l’identificazione certificata degli operatori dei servizi che si presentano a casa evitando truffe e malintenzionati

    Sfruttando gli strumenti digitali sarà quindi possibile offrire un servizio più capillare ed integrato rivoluzionando completamente il modo di fornire assistenza ai soggetti fragili.

    Per informazioni contattare: 
    Ing. Gabriele Zanetti
    Business Development
    E. g.zanetti@csmt.it T. 366 6642226

    Bando Innodriver 2019: 5 progetti finanziati su 6 presentati
  • back