giovedì 03 aprile 2014 - 00:00

Il Sistema Brescia verso Expo 2015

Numerose istituzioni pubbliche bresciane, le Università, i più importanti enti, fondazioni ed organizzazioni economiche e imprenditoriali del territorio bresciano, tra cui CSMT, hanno dato vita al Sistema Brescia x Expo 2015.

55 enti hanno creato un'associazione temporanea di scopo al fine di progettare e realizzare iniziative di promozione e di valorizzazione del sistema economico, sociale e culturale della provincia di Brescia per determinare forme di partecipazione e di visibilità all'interno dell'Esposizione Universale Expo 2015 (maggio-ottobre 2015).

Uno degli strumenti di valorizzazione del territorio bresciano e delle sue imprese è il nuovo portale http://expo.bs.it, sul quale le aziende bresciane avranno a disposizione una vetrina per presentare le proprie attività e prodotti.

logo expobs

Brescia e il suo territorio, durante lo svolgimento di Expo 2015, saranno protagonisti per sei giornate, durante le quali il Padiglione Italia porterà in primo piano l’eccellenza del territorio bresciano, delle sue imprese, del suo patrimonio culturale, della sua tradizione turistica. Una delle giornate sarà dedicata alla ricerca e innovazione tecnologica, come espressione del ricco panorama universitario che con i suoi atenei ha aderito al 'Sistema Brescia X Expo.

Logo EXPO

 Nella sezione 'Aziende' del portale http://www.expo.bs.it/ le imprese e attività commerciali bresciane potranno inserire il proprio profilo e una descrizione delle proprie attività e dei servizi e prodotti offerti.

banner sistema bs eccellenze

 

Leggi tutto...
martedì 25 marzo 2014 - 00:00

7.5.14 Ottimizzare le prestazioni fluidodinamiche in progettazione

banner Autodesk

Autodesk e CSMT vi invitano a partecipare al seminario tecnologico

Ottimizzare le prestazioni fluidodinamiche in progettazione 

che si terrà mercoledì 7 maggio 2014 dalle ore 14.30

presso la sede di CSMT in via Branze, 45 Brescia.

La partecipazione è gratuita previa registrazione compilando l'apposito form di iscrizione.

In mercati sempre più complessi e più competitivi alle aziende è richiesto uno sforzo maggiore per differenziare il proprio prodotto rispetto alla concorrenza.

Maggiore affidabilità, aumento delle prestazioni ed efficienza nel rispetto dei tempi e dei costi sono obiettivi raggiungibili grazie all'implementazione delle tecnologie di simulazione in ambito di progettazione.

Per consultare l'agenda della giornata clicca qui.

Il seminario si rivolge principalmente a: Direttori tecnici di aziende che sviluppano attrezzature per la gestione dei fluidi; valvole, pompe, ventilatori e apparecchiature per la distrubuzione dei fluidi.

 

Leggi tutto...
venerdì 21 marzo 2014 - 00:00

29.05.14 Oggi cleaner, domani leader

Oggi cleaner, domani leader

Giovedì 29 maggio 2014

Università degli studi di Brescia - Via san Faustino 74/B
Aula Magna, Primo Piano, scala C

Dal Giappone il ritorno dei maestri del Management by Cleaning dopo il successo del 2013 

Il convegno, organizzato dall’Università degli Studi di Brescia in collaborazione con CSMT e l’Associazione culturale Fuji, prevede la partecipazione di Rosario Manisera, presidente dell’associazione e del prof. Marco Perona, Ordinario di Logistica Industriale dell’Università degli Studi di Brescia.

Due relatori d’eccezione, Hidesaburo Kagiyama, fondatore di Yellow Hat Corporation e dell’Associazione Learning by Cleaning e Tamiharu Kamei, presidente della società System Japan, porteranno un’importante testimonianza sui meriti economici, sociali e gestionali del Magement by Cleaning per le aziende e la comunità e della sua evoluzione nel management partecipativo.

L’evento è aperto ad imprese, mondo del volontariato, studenti e cittadinanza.

Per scaricare la locandina clicca qui.

140311171580 kagiyama

 

Per iscriverti gratuitamente clicca qui. 

 

Leggi tutto...
venerdì 07 marzo 2014 - 00:00

10.4.14 Rivoluzione Mobile e trasformazione dei processi

 

Rivoluzione Mobile e trasformazione dei processi: due priorità in una!

Sinergia tra organizzazione e tecnologia 

 

Giovedì 10 aprile si è tenuto il convegno organizzato da CST Consulting e IBM in collaborazione con CSMT sul tema della trasformazione dei processi aziendali grazie alle tecnologie mobili.

Durante l'evento è stato sottolinato come l’adozione dei device e delle app mobile sia una strada irrinunciabile che consente di trasformare ogni interazione in una opportunità, permettendo transazioni continue e affidabili senza essere vincolati ad un preciso luogo.

Alla base di tutto ciò non possono mancare soluzioni tecnologiche adeguate che garantiscano al cliente sicurezza ed affidabilità.

logo CST

logo IBM partner

Obiettivo di questo workshop era la condivisione - attraverso la presentazione di testimonianze aziendali – di come sia possibile gestire alcuni processi di business legati a specifiche aree aziendali, in modo da garantire standardizzazione, efficienza, scalabilità e riduzione dei costi.

Per scaricare la presentazione in formato pdf clicca qui.

Per consultare l'agenda clicca qui.

 

 

Leggi tutto...
giovedì 20 febbraio 2014 - 00:00

R&S: Nuovo credito d'imposta 2014

E' stato pubblicato il nuovo credito di imposta a favore delle imprese che investono in attività di ricerca e sviluppo, nel limite complessivo di 600 milioni di euro per il triennio 2014-2016. La misura prevede un credito d'imposta pari al 50% delle spese incrementali sostenute dalle imprese rispetto al periodo precedente, con un'agevolazione massima di 2,5 milioni di euro per impresa.

L'impresa potrà avere qualsiasi forma giuridica. Sono inclusi i consorzi e le reti di impresa che effettuano le attività di ricerca, sviluppo e innovazione. In questi casi l'agevolazione è ripartita secondo criteri proporzionali alla partecipazione di ciascuna impresa alle spese.

Il fatturato annuo aziendale deve essere inferiore a 500 milioni di euro e l'impresa dovrà sostenere una spesa minima di 50.000 euro in ricerca e sviluppo (per singolo periodo d'imposta). 

Spese ammissibili:

a) personale impiegato nelle attività di ricerca e sviluppo; 

b) quote di ammortamento delle spese di acquisizione o utilizzazione di strumenti e attrezzature di laboratorio;

c) costi della ricerca svolta in collaborazione con le università e gli organismi di ricerca (o presso gli stessi), oltre ai costi per i brevetti, acquisiti oppure ottenuti in licenza da fonti esterne.

Leggi tutto...