Disruptive Technologies x Executives

DATI

Disruptive Technologies x Executives

DESCRIZIONE

Le nuove tecnologie disruptive stanno modificando il modo di fare business, dalla creazione di nuovi prodotti e servizi, al miglioramento dell’efficacia e dell’efficienza dei processi operativi, sino a definire veri e propri modelli di business, mettendo a disposizione di dirigenti, quadri e collaboratori nuovi strumenti e nuove modalità per incrementare l’efficacia e l’efficienza aziendale. Il corso mira a far comprendere caratteristiche e opportunità delle principali tecnologie esponenziali quali: Artificial Intelligence, Smart Process Automation, Blockchain, Robotics and Drones, Special Function Technologies.

Per sfruttare al meglio le enormi opportunità e potenzialità fornite dalle tecnologie esponenziali è necessario innanzitutto conoscerle. Un dirigente moderno e orientato al futuro non può prescindere dal conoscere queste tecnologie ed aumentare la propria “conoscenza ed intensità tecnologica”. Il futuro ed il successo delle imprese dipenderà dall’intensità con la quale saranno in grado di far convergere Business e Tecnologia.

DURATA
16 ore

OBIETTIVI
• Dare una definizione chiara di Digital Transformation e Business Transformation
• Far comprendere caratteristiche, opportunità delle principali tecnologie esponenziali quali: Artificial Intelligence, Smart Process Automation, Blockchain, Robotics and Drones, Special Function Technologies (Realtà virtuale ed aumentata, 3D printing, etc)
• Presentare e far comprendere i casi di applicazione di successo delle tecnologie disruptive
• Valutare il quoziente digitale attuale delle proprie imprese e capire il livello di Disruption della propria industries

ARGOMENTI
• Definizione e caratterizzazione della Digital Transformation
• Presentazione delle caratteristiche delle principali tecnologie esponenziali: Artificial Intelligence, Smart Process Automation, Blockchain, Robotics and Drones, Special Function Technologies (Realtà virtuale ed aumentata, 3D printing, etc)
• Presentazione dei casi di applicazione in una logica di Digital Transformation Customer Journey
• Disruptive technologies assessment

DESTINATARI
Imprenditori e dirigenti

APPROCCIO
Project Based Learning. Ad una parte teorica, estremamente dinamica caratterizzata da esercitazioni e presentazione di casi concreti, segue una parte pratica di individuazione e prototipazione di soluzioni ispirata al modello “Concept Sprint”.

Il modello di Concept Sprint si base su cinque fasi principali:
1. Comprensione: comprensione di problemi, opportunità e definizione delle priorità;
2. Concettualizzazione: definizione e concettualizzazione delle prime idee
3. Allineamento: raffinamento e completamento delle idee, business case e fattibilità tecnica
4. Prototipazione: costruzione di un primo prototipo funzionante
5. Validazione: test e validazione del prototipo con i principali portatori di interessi e utilizzatori

DOCENTE
Cristiano Daolio, Exo Certified Ambassador, Business Transformation Evangelist, C-Suite Advisor.
Ha conseguito una laurea in Economia e Commercio, un Master in International Management e ha frequentato Executive Programs presso la Harvard Business School e la London Business School. Dopo diversi anni in Ernst & Young (EY) come revisore contabile e consulente, ha concentrato le sue attività e ricerche in ambito controllo di gestione, strategia, innovazione e recentemente sui temi di Business Transformation e Digital Transformation supportando le aziende a passare da una logica di processi a quella di piattaforma digitale. Vanta 25 anni di esperienza equamente suddivisi tra ruoli da C-Level in azienda ed esperienza da consulente. Ha gestito numerose operazioni di fusione e acquisizione collaborando con fondi di Private Equity e Venture Capital. È uno dei massimi esperti a livello europeo in materia di Strategy Formulation, Strategy Execution and Exponential Organisation. Il suo principale punto di forza è la capacità di mettere insieme le dimensioni dell'innovazione, della tecnologia e della strategia aziendale in un modo sostenibile dal punto di vista economico e finanziario con una focalizzazione sull’incremento delle performances aziendali e della creazione di valore. È certificato Exo (Exponential Organization) Ambassador e Advisor da OpenExo, una comunità internazionale di professionisti guidata da Salim Ismail (Singularity University). Profilo LinkedIn

Corso di formazione ammissibile ai bandi approvati dalla Camera di Commercio di Brescia, per contributi alle MPMI bresciane per voucher per l'innovazione e/o per la formazione, nell'ambito del Progetto Nazionale Impresa 4.0 PID – Punto Impresa Digitale.
condividi