TA-SK Talking Skin: MUSCLE COMPRESSION TECHNOLOGY

Indumento finalizzato al recupero muscolare, innovativo non solo per il processo di realizzazione altamente tecnologico, ma anche per l’utilizzo di materiali di ultimissima generazione.

DATI DEL PROGETTO

INIZIO PROGETTO

01.03.2017


TEMA

IoT




DESCRIZIONE DEL PROGETTO

TA-SK Talking Skin è un progetto di ricerca e sviluppo che prevede una fase di ricerca sulla geografia dei traumi più ricorrenti in ambito sportivo, seguita dallo studio di nuovi materiali e relativo assemblaggio degli stessi per l’ottenimento di capi con compressione differenziata. Tale prodotto verrà inoltre dotato di sensoristica “embedded”, al fine di registrare e monitorare i progressi nella terapia del paziente. Il panel di capi ottenuto a fine progetto sarà dunque in grado di applicare compressione differenziate sul corpo e di poter registrare ed analizzare i dati trasferiti dal capo di abbigliamento al device portatile.

Guarda il video di YouTube: Progetto TA-SK Talking Skin

COM'È NATO?
La Regione Lombardia, con fondi dell’Unione Europea ha promosso un bando in campo di ricerca, sviluppo e innovazione nell’ambito dello “Smart & fashion design” grazie ai cui finanziamenti, è stato possibile intraprendere questo progetto ambizioso. Questi capi altamente tecnici agiranno come una ‘fisioterapia passiva’ con l’obiettivo finale di favorire il recupero muscolare. Il primo step del progetto prevede un’analisi dei traumi più ricorrenti in ambito sportivo ed alle modalità di trattamento. Successivamente il focus passa alla ricerca di nuovi materiali e relativo assemblaggio per realizzare indumenti assolutamente all'avanguardia, che siano in grado di ricreare il trattamento del fisioterapista. All’interno degli indumenti verranno inseriti opportuni sensori, al fine di registrare dati che, trasferiti dal capo di abbigliamento ad un device tecnologico portatile (PC o smartphone), permetteranno di seguire i progressi nel recupero muscolare in seguito a una lesione oppure per un’atleta che ha bisogno di migliorare la sua forma muscolare.

PARTNER COINVOLTI
Punto Azzurro Srl
Macpi Spa
CSMT Gestione Scarl (con supporto del Prof. Claudio Orizio - Dipartimento di Scienze Cliniche e Sperimentali – Università degli Studi di Brescia) 

Sito web di progetto: www.ta-sk.it

I BENEFICI

Questi prodotti permetteranno un recupero post lesionale più efficiente e veloce, con la possibilità di tracciare l’evolversi della terapia, grazie al monitoraggio dei dati ottenuti su device tecnologico portatile. I tessuti utilizzati garantiranno adeguata compressione e massima traspirabilità. Sfruttando una tecnologia di termosaldatura innovativa verrà garantito il massimo comfort grazie all'assenza completa di cuciture. Tutto questo permetterà di realizzare capi, che sulla base di misure antropometriche dell’arto interessato, saranno altamente personalizzati e simuleranno la funzione dei bendaggi funzionali utilizzati in ambito medico-sportivo come strumento riabilitativo. I prodotti realizzati saranno in grado di applicare compressioni differenziate sulle parti del corpo interessate, minimizzando il fastidio di un bendaggio.

REFERENTE DEL PROGETTO

Alberto Bonetti

Responsabile Project Funding

CSMT

MOBILE

342 8710060



condividi