News

  • BANDO SI4.0 2021 a supporto di soluzioni, applicazioni, prodotti e servizi innovativi Impresa 4.0

    OBIETTIVO
    • promuovere lo sviluppo di soluzioni, prodotti e/o servizi innovativi focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Nazionale Transizione 4.0;
     sviluppare la capacità di collaborazione tra MPMI e tra esse e soggetti altamente qualificati nel campo dell’utilizzo delle tecnologie I4.0, in una logica di condivisione delle tecnologie e attraverso la realizzazione di progetti in grado di mettere in luce i vantaggi ottenibili attraverso il nuovo paradigma tecnologico e produttivo;
     stimolare, quale scopo a lungo termine, la domanda di servizi per il trasferimento di soluzioni tecnologiche e/o realizzare innovazioni tecnologiche e/o implementare modelli di business derivanti dall’applicazione di tecnologie I4.0 in particolar modo a favore delle filiere produttive;
     incentivare modelli di sviluppo produttivo green driven orientati alla qualità e alla sostenibilità tramite prodotti/servizi con minori impatti ambientali e sociali;
     favorire lo sviluppo di soluzioni digitali in risposta alla sicurezza sui luoghi di lavoro.

    SOGGETTI BENEFICIARI
    Micro, piccole e medie imprese che abbiano al loro interno competenze nello sviluppo di tecnologie digitali e presentino un progetto che riguarda almeno una delle tecnologie di innovazione digitale 4.0. Le imprese devono avere una sede operativa in Lombardia almeno al momento dell’erogazione del contributo e avere la sede operativa iscritta e attiva al Registro Imprese delle Camere di Commercio della Lombardia al momento dell’erogazione del contributo.

    INTERVENTI AMMISSIBILI
    Sono ammissibili sperimentazione, prototipazione e messa sul mercato di soluzioni, applicazioni, prodotti/servizi innovativi Impresa 4.0 prontamente cantierabili e che dimostrino il potenziale interesse di mercato, con una particolare attenzione per i progetti che intendano fornire una risposta ai problemi legati alla sicurezza sui luoghi di lavoro attraverso la proposta di servizi o lo sviluppo di dispositivi e/o prodotti. Le soluzioni proposte possono essere rivolte direttamente al consumatore finale oppure rispondere ai bisogni di innovazione dei processi, prodotti e servizi sia di altre MPMI che di grandi imprese.

    SPESE AMMISSIBILI
    Sono ammissibili esclusivamente spese relative ad una o più tecnologie tra quelle previste negli elenchi sopra riportati. In particolare, sono ammissibili le seguenti tipologie di spesa:
    a) Consulenza erogata direttamente da uno o più fornitori qualificati dei servizi (CSMT rientra fra le categoria di fornitori qualificati dei servizi);
    b) Formazione erogata direttamente da uno o più fornitori qualificati (CSMT rientra fra le categoria di fornitori qualificati dei servizi) o tramite soggetto individuato dal fornitore qualificato, riguardante una o più tecnologie tra quelle previste;
    c) Investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici necessari alla realizzazione del progetto;
    d) Servizi e tecnologie per l’ingegnerizzazione di software/hardware e prodotti relativi al progetto erogata direttamente da uno o più fornitori qualificati dei servizi (CSMT rientra fra le categoria di fornitori qualificati dei servizi);
    e) Spese per la tutela della proprietà industriale;
    f) Spese del personale dell’azienda solo se espressamente dedicato al progetto (fino a un massimo del 30% della somma delle voci di spesa da a) ad e))
    Nell’ambito del progetto, la somma delle spese c), d) ed e) non può essere inferiore al 25% del totale delle spese ammissibili.

    Tutte le spese ammissibili devono essere sostenute a partire dal 2 agosto 2021 e fino alla data limite del 15 settembre 2022. L’intensità dell’agevolazione è pari al 50% dei costi ammissibili. Investimento minimo: euro 40.000 - Importo contributo massimo: euro 50.000.

    CRITERI DI SELEZIONE e TEMPISTICHE
    Le domande di contributo devono essere presentate a partire dalle ore 10.00 del 30 settembre 2021 fino alle ore 12.00 del 29 ottobre 2021 a Unioncamere Lombardia esclusivamente in modalità telematica. Il contributo è concesso con procedura valutativa a graduatoria, secondo il punteggio assegnato al progetto. Il procedimento di approvazione delle domande di contributo si concluderà entro il 31 dicembre 2021.

    RISORSE
    Le risorse complessivamente stanziate per l’iniziativa ammontano a € 1.771.000.

    Per ottenere maggiori informazioni e supporto all’accesso ai contributi messi a disposizione dal bando contattare:
    Alberto Bonetti, Project Funding Manager di CSMT Polo Tecnologico
    E - a.bonetti@csmt.it  T: 3428710060



    BANDO SI4.0 2021 a supporto di soluzioni, applicazioni, prodotti e servizi innovativi Impresa 4.0
  • torna