News

  • Finanziamenti Regione Lombardia e MISE: innovazione dei processi, start-up e internazionalizzazione

    RIFINANZIAMENTO BANDO FABER PER FAVORIRE L'OTTIMIZZAZIONE E INNOVAZIONE DEI PROCESSI PRODUTTIVI
    Regione Lombardia  ha approvato il rifinanziamento del bando FABER, che prevede contributi per investimenti finalizzati all’ottimizzazione e all’innovazione dei processi produttivi delle micro e piccole imprese manifatturiere, edili e dell’artigianato. La misura prevede 750 mila euro per le domande in overbooking sul bando precedente e destina ulteriori risorse per l’apertura di un nuovo sportello con una dotazione finanziaria di 7 milioni di euro.  Con la misura vengono finanziati interventi relativi all’acquisto e all’installazione di macchinari, impianti e attrezzature, macchine operatrici, hardware e software e licenze correlati all’utilizzo dei beni materiali, opere murarie connesse all’installazione dei beni materiali. Il contributo (a fondo perduto, pari al 40% della spesa) è concesso nel limite massimo di 30.000 € e l'investimento minimo è fissato in 15.000 €.

    Sarà possibile presentare le domande a partire dal prossimo 12 luglio.

    "NUOVO" BANDO INTRAPRENDO PER LE START-UP

    La misura intende favorire la nascita e accompagnare le imprese (MPMI) nelle diverse fasi  di avvio e sviluppo, in continuità con le iniziative a sostegno delle imprese di nuova costituzione e già avviate a valere sul POR FESR 2014-2020. Saranno attivate 2 misure: Misura A per imprese attive da massimo 2 anni, Misura B per le imprese attive da oltre 2 anni fino a 4 anni.

    SCOPRI LE AGEVOLAZIONI, I SOGGETTI BENEFICIARI E LE SPESE AMMISSIBILI

    Attesa la pubblicazione del Decreto Attuativo.

    FINANZIAMENTI SIMEST: NUOVE MISURE PER E-COMMERCE E TEMPORARY EXPORT MANAGER
    A sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese,  con decreto del MISE sono state approvate due nuove misure: una dedicata allo sviluppo di soluzioni di e-commerce e un'altra per l’inserimento in azienda di un Temporary Export Manager (TEM). Possono beneficiare delle agevolazioni le imprese aventi sede legale in Italia, costituite in forma di società di capitali, in forma singola o di rete soggetto.
    E-commerce
    Finanziamento da 25 mila a 300 mila euro per lo sviluppo di soluzioni di e-commerce attraverso l’utilizzo di un market place o la realizzazione/implementazione di una piattaforma informatica propria. I progetti devono riguardare beni o servizi prodotti in Italia o con marchio italiano.
    Temporary Export Manager
    Finanziamento compreso fra 25 mila e 150 mila euro per l’inserimento temporaneo di un Temporary Export Manager in azienda. I progetti devono essere finalizzati all’erogazione di servizi volti a facilitare e sostenere i processi di internazionalizzazione d’impresa in paesi extra-UE attraverso un apposito contratto di consulenza.

    In entrambi i casi il finanziamento copre il 100% delle spese, a un tasso d’interesse pari al 10% del tasso di riferimento europeo, con durata massima di 4 anni.

    Per qualsiasi informazione o richiesta di consulenza contattare:

    Dott. Matteo Falasconi: E. m.falasconi@csmt.it - M. 335 6058060 - T. 030 6595163 (centralino 030 6595111)

    Finanziamenti Regione Lombardia e MISE: innovazione dei processi, start-up e internazionalizzazione
  • torna