Corsi

  • La previsione della domanda e il dimensionamento delle scorte nell’era di Industry 4.0

    Prezzo: € 850 + IVA
    iscriviti al corso

    DATE: 04-09-16 ottobre 2018
    DURATA: 24 ore

    DESTINATARI
    Funzionari o manager in area logistica, pianificazione, supply chain, operations

    REQUISITI MINIMI PER L’ACCESSO
    Nessuno, salvo l’appartenenza a una delle funzioni sopra elencate

    PROGRAMMA
    • Il livello di servizio al cliente: prestazioni ed indicatori; la soddisfazione del cliente: la qualità percepita del servizio (assoluta e relativa).
    • I costi della logistica: schema generale, definizione e calcolo delle singole voci. Impatto strategico dei costi logistici.
    • Il bilanciamento tra costi e servizio: l’approccio strategico al servizio (marketing vs. budget). Relazione costo-servizio e frontiera efficiente.
    • La domanda commerciale: meccanismi di formazione della domanda; caratteristiche della domanda; analisi della domanda.
    • Tecniche di previsione della domanda: classificazione dei metodi: quantitativi e non quantitativi. Forecast e foresee. Modello a media mobile. Modelli di smorzamento esponenziale. Modello per domanda sporadica (cenni).
    • Misura dell’accuratezza delle previsioni di vendita: errore di previsione; ME, MAD ed altri indicatori quantitativi.
    • Il sistema di demand planning: gestione vs. previsione; l’identificazione del livello di aggregazione nel tempo, negli articoli e nei mercati; l’identificazione e la raccolta delle informazioni rilevanti; la scelta dei modelli di previsione; la messa a regime dei modelli.
    • Metodi e tecniche per la pianificazione dei materiali a scorta: il modello EOQ ed il modello IE. Definizione e calcolo della scorta di sicurezza.
    • Metodi e tecniche per la pianificazione dei materiali a fabbisogno: i metodi MRP (Material requirements planning) e DRP (Distribution Resource Planning). Definizione e calcolo delle scorte di sicurezza.

    COMPETENZE IN USCITA
    Al termine del corso il partecipante sarà in grado di avere una buona padronanza del concetto di trade-off costo-servizio, sapendolo declinare nelle diverse scelte logistico-produttive che sarà chiamato a svolgere. Inoltre, conoscerà e saprà applicare le principali tecniche matematico-statistiche a supporto della previsione della domanda e del dimensionamento delle scorte lungo la filiera.

    La previsione della domanda e il dimensionamento delle scorte nell’era di Industry 4.0
  • torna