News

venerdì 07 novembre 2014 - 00:00

21.11.14 Congresso Summit: Il pianeta delle scimmie 4.0

Il 21.11.14 non perdetevi l'appuntamento con il tradizionale Congresso SummIT. Durante l'edizione del 2014 proveremo a capire come incrementare l'efficienza dei processi produttivi migliorando le basi tecnologiche degli impianti.

Vi aspettiamo Venerdì 21 Novembre 2014 dalle ore 14.00 al Musil di Rodengo Saiano:

Il pianeta delle scimmie 4.0
La teoria dell’evoluzione applicata ai sistemi industriali complessi

Durante la giornate avremo modo di ascoltare le esperienze di Fabbrica d'Armi Beretta-Stain, Tovo Gomma-Personal Data, Petronas-Engineering, Leonardo.

Per consultare l'agenda della giornata clicca qui.

Per iscriverti gratuitamente compila il modulo on line.

 

Leggi tutto...
martedì 04 novembre 2014 - 00:00

Gabriele Ceselin nuovo direttore di CSMT

Gabriele Ceselin, amministratore delegato e direttore generale di Aqm, è stato nominato nuovo direttore di Csmt Gestione dall’assemblea dei soci che si è riunita venerdì 31 Ottobre a Brescia.
La nomina di Gabriele Ceselin alla Direzione generale, segue di alcuni mesi l’insediamento, come presidente, dell’ingegner Riccardo Trichilo, direttore della divisione armi di Beretta, nonché l’ingresso di Paolo Streparava nel consiglio di amministrazione.

L’assemblea ha approvato anche il nuovo ambizioso piano industriale di Csmt: il centro di trasferimento tecnologico bresciano diventerà sempre più il ponte tra ricerca e industria, individuando i bisogni delle aziende e dei diversi stakeholders.
Il nuovo corso di Csmt o meglio, Csmt 2.0 (secondo la definizione di Riccardo Trichilo), prevede che divenga l’hub bresciano per il trasferimento tecnologico e l’innovazione. Csmt sarà anche un catalizzatore di public funding, incubatore di start up e promotore di sistema tra le aziende. All’interno della struttura nascerà il nuovo centro di competenza Health&Wealth, in sinergia con il nuovo piano di sviluppo dell’Università di Brescia. Gli altri centri di competenza andranno a toccare tematiche ampie: Lean management/Processi gestionali, Sviluppo e sostenibilità del prodotto, Profibus/profinet, Public funding e Pressocolata. In particolare quest’ultimo darà vita a una scuola di pressocolata di alto livello, che addestrerà tecnici qualificati con il titolo di High Pressure Die Casting Engeenering coordinator o High Pressure Die Casting Techologist coordinator.

Grazie ai nuovi centri di competenza, Csmt si porrà l’obiettivo di contribuire a rendere il territorio bresciano competitivo, innovativo, attrattivo e sostenibile per imprenditori, investitori, risorse intellettuali e cittadini.


Per maggiori informazioni potete contattare la segreteria di CSMT: info@csmt.it  / 0306595111.

Leggi tutto...
lunedì 21 luglio 2014 - 00:00

Il Sistema Brescia verso Expo 2015

Numerose istituzioni pubbliche bresciane, le Università, i più importanti enti, fondazioni ed organizzazioni economiche e imprenditoriali del territorio bresciano, tra cui CSMT, hanno dato vita al Sistema Brescia x Expo 2015.

55 enti hanno creato un'associazione temporanea di scopo al fine di progettare e realizzare iniziative di promozione e di valorizzazione del sistema economico, sociale e culturale della provincia di Brescia per determinare forme di partecipazione e di visibilità all'interno dell'Esposizione Universale Expo 2015 (maggio-ottobre 2015).

Uno degli strumenti di valorizzazione del territorio bresciano e delle sue imprese è il nuovo portale http://expo.bs.it, sul quale le aziende bresciane avranno a disposizione una vetrina per presentare le proprie attività e prodotti.

logo expobs

Brescia e il suo territorio, durante lo svolgimento di Expo 2015, saranno protagonisti per sei giornate, durante le quali il Padiglione Italia porterà in primo piano l’eccellenza del territorio bresciano, delle sue imprese, del suo patrimonio culturale, della sua tradizione turistica. Una delle giornate sarà dedicata alla ricerca e innovazione tecnologica, come espressione del ricco panorama universitario che con i suoi atenei ha aderito al 'Sistema Brescia X Expo.

Logo EXPO

 Nella sezione 'Aziende' del portale http://www.expo.bs.it/ le imprese e attività commerciali bresciane potranno inserire il proprio profilo e una descrizione delle proprie attività e dei servizi e prodotti offerti.

banner sistema bs eccellenze

 Seguici su Facebook: Brescia x Expo 2015 https://www.facebook.com/Expo.bs

Leggi tutto...
mercoledì 22 gennaio 2014 - 00:00

Aprile 2014: in Giappone per studiare il Lean Management

Dal 5 al 12 Aprile 2014 una delegazione di imprese farà visita ad alcune aziende giapponesi che hanno applicato i principi del Toyota Production System, del miglioramento continuo e del Management by Cleaning.
Si tratta di una missione di studio diversa dalle tradizionali missioni commerciali: permette infatti di entrare negli impianti produttivi e di partecipare a seminari e training specifici. 

116 At Hirayama Dojo

Durante il viaggio verranno effettuate visite a PMI e ad aziende appartenenti a grandi gruppi per vedere come in Giappone applicano i concetti del lean management, che ha le sue origini nel Toyota Production System (TPS), e come praticano il Management by Cleaning.

I partecipanti prenderanno parte anche a workshop e training specifici condotti direttamente da manager Toyota, sulle tematiche di Lean production.

Cliccando qui potrete leggere la testimonianza di un partecipante alle precedenti edizioni del viaggio di studio.

 Giappone

Caratteristiche del Japan Kaizen Tour:

  • Formazione erogata dai consulenti con background Toyota
  • Seminari e DOJO WORKSHOP (kaizen su una linea simulata)
  • Visite guidate di fabbriche giapponesi eccellenti, tra le quali Nissan Motors, la Toyota Motor Corporation e la Toto.

 

Obiettivi del Japan Kaizen Tour:

  • Studiare il background e le caratteristiche del Toyota Production System
  • Visitare stabilimenti di elevata efficienza ed efficacia
  • Comprendere la cultura giapponese alla base del Toyota Production System
  • Vedere con i propri occhi e toccare con le proprie mani l’efficacia della pulizia come strumento per aumentare la produttività, migliorare la qualità, ridurre i tempi, impattare meno negativamente sull’ambiente.

Il Japan Kaizen Tour mostra il TPS nel suo luogo di nascita: alle abituali visite viene affiancato un workshop su una linea simulata con manager Toyota.

 

Leggi tutto...
martedì 07 gennaio 2014 - 00:00

Parte il nuovo progetto MAPEC

A gennaio è partito un nuovo progetto europeo LIFE+: MAPEC, acronimo di 'Monitoring Air Pollution Effects on Children for supporting Public Health Policy'.

Il progetto di ricerca ha l’obiettivo principale di valutare l’associazione tra la concentrazione di alcuni inquinanti atmosferici quali particolato fine (PM10 e PM 0.5), ossidi di azoto, idrocarburi policiclici aromatici (IPA), nitroIPA e altri, ed alcuni marcatori di effetto biologico precoce, attraverso test specifici di laboratorio che rilevano la presenza di eventuali danni al DNA nelle cellule della mucosa della bocca di bambini di 6-8 anni di età.

In questo studio inoltre si valuteranno anche altre possibili fonti di esposizione ad inquinanti in ambito domestico, fattori demografici e alcuni aspetti degli stili di vita, come l'alimentazione, che potrebbero influenzare gli effetti biologici.
Il progetto prevede di reclutare 1000 bambini in 5 città italiane, caratterizzate da diversi livelli di inquinamento dell’aria, sia in inverno che in estate.

Leggi tutto...